Campo Coni, sprint finale per riaprirlo a Natale

Oggi sopralluogo della Commissione Lavori Pubblici

campo coni sprint finale per riaprirlo a natale
Avellino.  

Un restyling portato avanti grazie ai fondi per le Universiadi, ora l'ultimo sprint per regalarlo alla città entro Natale. Dopo il Centro autismo tappa della Commissione Lavori Pubblici alla struttura sportiva di via Tagliamento.

“C'è ancora qualche da fare ma tempo permettendo, ci serve grosso modo un’altra settimana di lavoro, dopodiché dovremmo provvedere alla pulizia ma ci attiveremo subito e credo che potremo rendere fruibile il Campo Coni prima di Natale”.

Poi si stilerà un regolamento per accedere al nuovo Campo Coni “Pensiamo di prevedere la guardiania mattina e pomeriggio con almeno due guardiani”, afferma Antonio Cosmo, presidente della Commissione consiliare Sport. “L'accesso avverrà attraverso registrazione e non solo anche il controllo di come come vengono utilizzati i servizi quindi l'utilizzo delle docce per quale la nostra proposta era quella di utilizzare una gettoniera oppure un lettore di schede illimitato. Il costo sarà quello di circa 50 euro all'anno. Ovviamente saranno esentati le fasce deboli, i diversamente abili, i bambini di età inferiore ai 16 anni e le persone di età superiore ai 70 anni”.

Presente al sopralluogo il delegato provinciale del Coni, Giuseppe Saviano. “CI arrivano tantissime telefonate per sapere quando riapre il Campo Coni, gli avellinesi non aspettano altro. Noi daremo una mano al Comune per tenere maggiormente in considerazione la struttura”.