La Provincia dedica la sala Consiliare a Pietro Foglia

Presente anche il consigliere regionale Stefano Caldoro

la provincia dedica la sala consiliare a pietro foglia
Avellino.  

Ad un anno dalla scomparsa di Pietro Foglia, la Provincia questa mattina gli dedica la sala del consiglio. Con una cerimonia commossa, alla presenza di numerose autorità, è stata scoperta la targa in memoria di Pietro Foglia.

Commosso il presidente della Provincia Domenico Biancardi:  «Stamattina per me è una giornata particolare, sono molto emozionato. Un ricordo importantissimo perché manca me personalmente, ma manca a tutti. Manca una persona, punto di riferimento. Pietro Foglia riusciva a coprire uno spazio in ogni competenza. E’ rimasto nel cuore di tutti e quindi questo riconoscimento merita. L’Irpinia doveva dare questo segnale a Pietro. Attaccato alla sua terra».

Presente alla cerimonia anche il consigliere regionale Stefano Caldoro:

«Siamo qui per ricordare un grande amico, ma anche un grande uomo politico, galantuomo e tanto coraggioso. Aveva un mix di grande competenza professionale. Pietro Foglia amava straordinariamente la propria terra, ha condotto tantissime battaglie per il suo territorio, ed è giusto che l’Irpinia lo ricordi in questa maniera».

Presente, naturalmente alla cerimonia, la sua famiglia. La figlia Amalia. «Era sempre pronto a darmi consigli, anche se a distanza per me c’era sempre. Non parlava quasi mai di politica a casa ma, allo stesso tempo, non ha mai nascosto l’amore profondo che nutriva per questa regione e per questa provincia. La politica era la sua passione, la sua vita e cercava sempre di fare meglio. Un giorno mi chiese se era il caso che si candidasse, io gli risposi di no, ma lui si candidò lo stesso. Questo per spiegare la sua caparbietà e il suo amore per questa terra».