Montaguto: eccoli i massi in caduta libera dal costone/VIDEO

Rocciatori in azione al confine tra Campania e Puglia. Al via l'intervento della Protezione Civile

Dal rotolamento dei massi si evince chiaramente ciò che sarebbe potuto accadere, lungo la statale 90 delle Puglie...

Montaguto.  

Avviate da stamane le operazioni di messa in sicurezza del costone situato al confine tra Campania e Puglia a Montaguto.

In campo una squadra di rocciatori esperti, per le prime operazioni di rimozione dei massi. Eccoli nel video allegato all'articolo in caduta libera, in fase di traiettoria e saltellamento verso la statale e la vicina ferrovia.

Ad assistere agli interventi insieme ai tecnici delle protezione civile della regione Campania, il sindaco di Montaguto Marcello Zecchino. 

Dal rotolamento dei massi si evince chiaramente ciò che sarebbe potuto accadere, lungo la statale 90 delle Puglie. Un costone instabile forse prima ancora di essere divorato dagli incendi. Ed è andata bene fino ad oggi. 

I lavori salvo imprevisti dovrebbero durare una quindicina di giorni, ma non ci è al momento la certezza. L'unico dato certo è che da oggi, non saranno ammesse più furbate da parte di automobilisti e camionisti. La statale 90 delle Puglie è totalmente chiusa, mediante blocchi di cimento, nel tratto compreso tra Montaguto e Orsara.