L'Aci avellino dona un ecografo wireless all'ospedale Moscati

Il dispositivo sarà impiegato nelle emergenze del reparto di Anestesia e Rianimazione

l aci avellino dona un ecografo wireless all ospedale moscati
Avellino.  

L’Automobile Club di Avellino ha donato un ecografo di ultima generazione all’Ospedale Giuseppe Moscati. La consegna è avvenuta ieri mattina da parte del presidente dell’AC Avellino, l’avvocato Stefano Lombardi, ed i consiglieri dell'Automobile Club, Dott. Giovanni Gerosolima ed il dott. Filomeno Covelluzzi, alla presenza del segretario generale dell’Automobile Club d’Italia, dott. Gerardo Capozza, venuto a sostenere l’importante iniziativa di solidarietà messa in campo dal presidente Lombardi.

A ricevere il dono il direttore generale dott. Renato Pizzuti e il primario dell’Unità operativa di Anestesia e rianimazione, dott. Angelo Storti.

Il dispositivo consegnato è un ecografo scanner wireless ad ultrasuoni del valore di oltre 5mila euro e sarà impiegato nelle attività di emergenza del reparto di Anestesia e rianimazione considerato che è dotato di un tablet e di una sonda ecografia e ciò permette le diagnosi veloci visto che i device sono connessi in wireless.

“Ho voluto fortemente questa donazione e ringrazio il Consiglio direttivo per aver sostenuto all’unanimità la mia iniziativa. Siamo felici di poter contribuire al miglioramento della dotazione e dei dispositivi utili ai nostri medici dell’Ospedale Moscati – ha dichiarato il presidente dell’AC Stefano Lombardi – un presidio di eccellenza e fondamentale importanza per la Regione. Siamo riusciti nell’intento della donazione grazie ai nostri soci e agli utenti che si affidano ai servizi dell’ACI.

“La dinamicità dell’Automobile Club di Avellino è la dimostrazione che l’ACI può fare di più per il territorio e deve fare di più in tutta Italia – afferma il segretario nazionale dell’ACI Gerardo Capozza – sono felice di essere qui oggi per essere vicino alla mia terra e sostenere con forza queste iniziative”.