Greci, dopo la frana si torna a circolare sulla statale 90

Da lunedì 12 settembre revocato il senso unico alternato. La circolazione torna normale

greci dopo la frana si torna a circolare sulla statale 90
Greci.  

A partire da lunedì 12 settembre 2016 verrà ripristinata la normale circolazione lungo il tratto di strada statale 90 “delle Puglie” compreso tra il km 38,700 e km 39,000, nel territorio comunale di Greci (AV). L’istituzione del senso unico alternato – regolato da impianto semaforico – infatti si era resa necessaria a causa di uno sversamento di materiale sulla carreggiata stradale, dovuto ad un movimento franoso del versante a monte posto in adiacenza al tratto di statale in provincia di Avellino. A seguito di numerose verifiche sulle condizioni di stabilità dell’area franata e previa l’esecuzione di indagini geologiche (preventivamente finanziate ed eseguite sulla sede stradale), Anas ha stabilito gli interventi provvisori da eseguire al fine di rimuovere il senso unico alternato. Nel dettaglio, Anas ha quindi svolto attività di sgombero del materiale precedentemente franato, di pulizia del piano viabile, di rimozione di reti paramassi danneggiate e di realizzazione di un muro di contenimento provvisorio. L’esecuzione di tali interventi è stata possibile anche grazie alla constatazione che le criticità idrogeologiche rilevate all’epoca degli eccezionali eventi meteorologici non si sono ad oggi ripresentate. La stabilità del versante verrà, invece, controllata dagli enti preposti. Infine, entro la primavera del prossimo anno, prenderanno il via i lavori relativi all’opera di protezione definitiva della sede stradale, il cui progetto è attualmente in fase di redazione.

Redazione