Si appropria di un assegno e lo versa sul conto. Denunciato

30enne napoletano deferito per truffa e ricettazione

si appropria di un assegno e lo versa sul conto denunciato
Montefalcione.  

Ha rimediato una denuncia per truffa e ricettazione. A finire nella rete dei Carabinieri del Comando Compagnia di Mirabella Eclano e dei colleghi della Stazione di Montefalcione è stato un trentenne della provincia di Napoli, già gravato da numerosi precedenti penali, ritenuto responsabile dei reati di truffa e ricettazione. L'uomo si era illecitamente appropriato di un assegno bancario d’importo di oltre mille euro destinato ad una persona di Candida (AV), quale rimborso da parte di società per la fornitura di energia elettrica e successivamente incassava il titolo presso un istituto di credito del capoluogo partenopeo, versandolo sul proprio conto corrente. Dalle indagini condotte dai militari è emerso che l’uomo annovera a suo carico precedenti per analoghe fattispecie di reato. Sono in corso ulteriori indagini al fine di verificare eventuali altre truffe commesse in danno di ignari cittadini. 

Redazione