Muore in piscina davanti alle amiche: Manocalzati sotto choc

Il dramma ieri mattina

muore in piscina davanti alle amiche manocalzati sotto choc
Manocalzati.  

Doveva essere una giornata di svago, divertimento. Una giornata in piscina da trascorre con le sue amiche. Poi, la tragedia. E’ successo ieri mattina in una piscina dell’hinterland avellinese dove una 60enne di Manocalzati ha perso la vita per cause ancora da accertare.

Servirà l'esame autoptico per capire cosa abbia determinato il dramma, scatenando dolore e lacrime nel paese della donna. Forse un malore fulminante non le ha lasciato scampo. Semplici ipotesi da accertare, sarà un’inchiesta a chiarire i particolari. 

E' stata comunque effettuata l'ispezione esterna della salma presso l’obitorio del Moscati.

LA DINAMICA. Erano le 10 circa quando la 60enne in compagnia di altre tre amiche aveva scelto di sistemarsi a bordo piscina. Improvvisamente ha iniziato a sentirsi male.

Subito gli operatori del centro hanno raggiunto la signora e le hanno prestato i primi e necessari soccorsi. E’ stato utilizzato anche il defibrillatore, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare.

In pochi minuti è arrivata anche un'ambulanza con a bordo i sanitari. Sconcerto in tutta l’Irpinia, specie nella comunità di Manocalzati dove viveva la signora.