Truffe nel nome di Santa Rita. Falsi comitati chiedono offerte

«Chi vuole contribuire lo faccia direttamente la chiesa»

truffe nel nome di santa rita falsi comitati chiedono offerte
Avellino.  

Truffe nel nome di Santa Rita: occhio ai falsi comitati. Sono tante le segnalazioni, almeno venti, arrivate ad Antonio Benevento benefattore e da anni organizzatore della festa di alcune persone che continuerebbero a chiedere offerte per la festa in onore della Santa dei casi disperati.

 

Alcune persone di fatto raggiungerebbero alcune attività e cittadini chiedendo soldi per eventi e manifestazione. E' lo stesso Benevento a spiegare che da oltre dieci anni non si realizza la festa esterna e che le offerte raccolte direttamente in chiesa vengono utilizzate per i lavori della parrocchia. Così negli anni sono stati realizzati lavori per l'abside, nuovo altare e piccoli ma necessari ritocchi. Per questo Benevento ricorda ai cittadini e fedeli che se volessero contribuire ad aiutare i lavori per tetto e strutture possono devolvere eventuali offerte facendo capo direttamente ai responsabili della chiesa o a lui stesso, personalmente. 

 

Simonetta Ieppariello