Duemila euro per 4 iphone, l'acquisto on line è una truffa

I Carabinieri della Stazione di Montella hanno denunciato tre giovani di Catania

duemila euro per 4 iphone l acquisto on line e una truffa
Montella.  

I Carabinieri della Stazione di Montella hanno denunciato tre giovani di Catania (di età compresa tra i 22 ed i 28 anni) ed un 50enne della provincia di Rimini, ritenuti responsabili di truffa in concorso.
A cadere nella loro trappola, un ventenne di origini marocchine che, in cerca di un buon affare, veniva attratto dal prezzo conveniente di un iPhone di ultima generazione in vendita a 1000 euro su un noto sito di annunci on-line.
Non esitava a contattare l’inserzionista sia per avere maggiori chiarimenti sul prodotto e ridurre al minimo il suo dubbio che potesse trattarsi di una truffa, sia per un’eventuale sconto in caso ne acquistasse quattro.
Venivano così fornite dettagliate spiegazioni che conquistavano la fiducia del giovane straniero il quale non esitava ad accettare l’offerta di 2mila euro per l’acquisto dei quattro smartphone ed effettuava il pagamento mediante versamento su due carte prepagate.
Ma, ricevuta la somma pattuita, i fittizi venditori si rendevano irreperibili sui contatti forniti, omettendo la consegna dei prodotti acquistati.