Nuovo sequestro per l'ex presidente dell'Avellino Taccone

Il gip ha autorizzato il provvedimento per un importo pari a circa due milioni di euro

nuovo sequestro per l ex presidente dell avellino taccone
Avellino.  

Il gip del tribunale di Avellino, Marcello Rotondi, ha autorizzato un sequestro da 1.962.991 euro nei confronti di Walter Taccone, ex patron dell’Avellino Calcio.   

Due settimane fa la guardia di finanza di Avellino aveva eseguito sequestri per oltre quattro milioni e mezzo di euro a carico di Taccone e altri quattro indagati, accusati di aver concorso in una serie di reati tributari che coinvolgevano sia la clinica gestita dall’imprenditore irpino, sia la società sportiva biancoverde.

I giudici Lucio Galeota, a latere Gennaro Lezzi ed Elena di Bartolomeo, su richiesta dei difensori Luigi Petrillo e Innocenzo Massaro, avevano annullato il sequestro, da quasi due milioni, rideterminando la cifra relativa agli altri provvedimenti. Ora la Procura ha chiesto e ottenuto il nuovo sequestro.