Alto Calore, accolta eccezione di incompetenza: il giudizio a Napoli

Prima vittoria dei legali dell'azienda

alto calore accolta eccezione di incompetenza il giudizio a napoli
Avellino.  

Il Tribunale di Avellino - Sezione Fallimenti - ha accolto l’eccezione di incompetenza mossa, ai sensi dell’art. 27 del Codice della Crisi di Impresa, dal legale di Alto Calore Servizi S.p.A., il prof. Avv. Giuseppe Fauceglia.

In ragione di tale decisione, il giudizio di merito si sposterà presso il Tribunale di Napoli che, una volta risolta la questione della territorialità del procedimento, fisserà i termini di convocazione per la prima udienza.

Il provvedimento del Tribunale di Avellino segna un primo importante passo nella strategia difensiva posta in essere dai legali, dai consulenti e dal management di Alto Calore Servizi Spa per sostenere le ragioni della Società al fine di concludere positivamente il giudizio.