"Così mi hanno violentata dal falegname"

Davanti al gip la vittima conferma le accuse. Gli abusi commessi in una falegnameria di Avellino

cosi mi hanno violentata dal falegname
Avellino.  

La 37enne ha raccontato tutto al giudice, nel corso di un incidente probatorio che è durato più di due ore. Un confronto, con uno degli imputati (l'altro, un giovane rumeno è rirreperibile), e alla presenza de gip, degli inquirenti, dei difensori, di un consulente psichiatrico e dell'avvocato di parte civile, Teodoro Reppucci.

La donna ha ribadito di esere stata “invitata” a entrare nel negozio di via Colombo. E di aver subito tentativi di violenza carnale dai due. Sarebbe stata salvata dal suo telefonino: è riuscita a rispondere raccontando quello che stava accadendo. Seminuda è poi uscita in strada fuggendo.

I fatti risalgono all'aprile dello scorso anno.