A Manocalzati "La biblioteca del cannocchiale"

L'iniziativa per ricordare l'anniversario di Galileo Galilei

a manocalzati la biblioteca del cannocchiale
Manocalzati.  

Domenica 19 luglio alle ore 18.30 con ingresso libero presso la Sala delle Arti (Via Provinciale 89 – Manocalzati) nuovo appuntamento musicale organizzato dall’Associazione Igor Stravinsky nell’ambito del progetto “La biblioteca al cannocchiale” per ricordare l’anniversario di Galileo Galilei: si esibirà l’ArmoniEnsembleTrio formato da Palma di Gaetano (flauto), Giordano Muolo (clarinetto) e Vincenzo Zecca (chitarra). Il concerto dal titolo “Mediterranean flavours” vedrà l’esecuzione di “poesie lunari e musiche lunatiche” dedicate al nostro secondo sole, la Luna, intrigante, ammaliante, luminoso astro di evocazioni poetiche e musicali. I concertisti, Palma di Gaetano FLAUTO, Giordano Muolo CLARINETTO e Vincenzo Zecca CHITARRA, provengono da studi di formazione classica e da anni si dedicano all’attività concertistica in ambito solistico, cameristico e orchestrale, con repertori che spaziano dal XVI secolo fino ai giorni nostri e abbracciano differenti generi musicali. Il Trio si contraddistingue per il perfetto equilibrio dinamico e sincronismo agogico di ogni esibizione: la presenza di due strumenti a fiato non toglie alla chitarra sonori momenti di tecnica virtuosistica e la chitarra, a sua volta, supporta armonicamente la destrezza e la briosità del flauto o la maestria tecnica e la calda cantabilità del clarinetto. In ArmoniEnsemble Trio, gruppo da camera inconsueto e dal gradevolissimo impasto timbrico, gli interpreti mettono in comune le molteplici e mature qualità professionali proponendo nei loro concerti trascrizioni di brani celebri tratti dal repertorio classico-operistico (a causa dell’esiguo repertorio scritto per flauto, clarinetto e chitarra) e composizioni originali di “giovanissima” creazione, alcune delle quali appositamente scritte o rielaborate per loro.

Redazione