Pro Loco Montaguto: ripartire o chiudere

La convocazione dell'ex presidente Michele Pilla

pro loco montaguto ripartire o chiudere

Per far sì che possa riprendere l’attività, c’è bisogno di indire le elezioni per un nuovo consiglio direttivo...

Montaguto.  

La Pro Loco di Montaguto, “La Rosa d’Eventi”, nelle vesti dell’ex presidente Michele Pilla, ha convocato, per il giorno sabato 24 giugno 2017, alle ore 16.00 presso i locali di via Sorgenti a Montaguto, un’assemblea dei soci aperta a tutta la popolazione di Montaguto per decidere le sorti dell’associazione fondata nel 2007 in paese e, per adesso, in fase di stallo. Dopo sette anni dalla scadenza del mandato del primo direttivo, ancora nessuno si è fatto avanti per prenderne le redini. Per far sì che possa riprendere l’attività, c’è bisogno di indire le elezioni per un nuovo consiglio direttivo.

L'appello di Michele Pilla:

"Qualora nessuno mostrasse interesse si sarà costretti a chiudere definitivamente la Proloco, un Ente che mira alla valorizzazione del turismo, dei beni materiali e immateriali del territorio, rinunciando così ad un’occasione di aggregazione e di crescita della Comunità montagutese.

Dopo sette anni dalla scadenza del mandato del primo direttivo (luglio 2010) è necessario che qualcuno si faccia avanti per prenderne le redini dell’associazione fondata nel 2007 che, soprattutto oggi, e dopo l’approvazione di alcune leggi regionali che favoriscono le iniziative di tale tipo di associazioni, potrebbe rappresentare un’opportunità per il territorio."

Il Presidente si augura che ci sia una grande partecipazione e manifestazione di interesse da parte dei cittadini e soprattutto dei soci iscritti che sono numerosi, onde evitare la convocazione del consiglio direttivo e deliberare la chiusura definitiva della Pro Loco.

Gianni Vigoroso