Nusco, muore dopo 50 giorni di agonia. La tragedia di Anna

Il sinistro avvenne lo scorso 13 luglio in galleria a Caposele. Il decesso nell'ospedale di Eboli

nusco muore dopo 50 giorni di agonia la tragedia di anna
Nusco.  

 

di Siep

Anna Bianco, 75enne di Nusco, alla fine non ce l'ha fatta. E' morta dopo 50 giorni di agonia in un ospedale del salernitano. Il decesso è avvenuto nella serata di domenica scorsa all’ospedale di Eboli.

La salma della signora è stata sequestrata e trasferita nel morgue in attesa del medico legale. Nelle prossime ore si terrà l'autopsia. Una procedura di rito in casi simili. Un ulteriore strazio per i parenti, provati da settimane di dolore per le condizioni della signora.

Il sinistro che ha causato la morte della donna si verificò lo scorso 13 luglio a Caposele.

Uno scontro violentissimo quello in cui venne coinvolta Anna in galleria. Anna era seduta accanto al marito, ferito in modo lieve. Nell’altra auto rimase solo lievemente ferito un 51enne. I vigili del fuoco riuscirono, con estrema difficoltà, a estrarla dalle lamiere. Ai medici del 118 apparvero subito critiche le condizioni della pensionata, originaria di Torre del Greco, trasferita all’ospedale di Eboli e ricoverata nel reparto di rianimazione in codice rosso. Poi i giorni di attesa e preghiera, fino al tragico decesso. In paese è attesa per i funerali.