Ariano, salvo il circolo della terza età a Tesoro

Oltre 100 tesserati, chiusura scongiurata. Sinergia tra contrada e amministrazione comunale

ariano salvo il circolo della terza eta a tesoro

Una notizia positiva, accolta con grande gioia e soddisfazione dagli abitanti della zona a pochi giorno dalle festività natalizie...

Ariano Irpino.  

Resta in vita il circolo della terza età di contrada Tesoro ad Ariano Irpino. Oltre 100 tesserati e chiusura, scongiurata definitivamente. Il rischio di una cessazione delle attività, era diventato purtroppo sempre più concreto, soprattutto negli ultimi tempi.

Una notizia positiva, accolta con grande gioia e soddisfazione dagli abitanti della zona a pochi giorno dalle festività natalizie. Si tratta di un punto di riferimento importante, per i residenti che si è sempre distinto per dinamismo e grande coinvolgimento da parte delle famiglie. E lo testimonia la bellissima serata mirata alla degustazione di prodotti artigianali, ispirati alla  tradizione natalizia a cui ha preso parte anche il sindaco Enrico Franza e la sua giunta. Lo spirito dell’iniziativa è proprio quello di valorizzare le eccellenze del territorio grazie alla forza delle donne, all’esperienza e professionalità dei produttori locali. Una grande risorsa per quest’area strategica, che negli anni ha subito non poche ingiustizie e danni soprattutto a causa della presenza di una discarica non molto distante da qui.  

La soddisfazione di Daniele Caraglia (nelle foto insieme al vice sindaco Laura Cervinaro), attivissimo referente della zona: “Un ringraziamento particolare va a tutti cittadini che  hanno aderito al tesseramento e alla giunta Franza che ha saputo portare tra noi il senso di umiltà e di partecipazione.”

Si tratta del terzo incontro nel giro di poche settimane tra l’amministrazione comunale guidata da Enrico Franza e la contrada Tesoro, al fine di migliorare la situazione di vivibilità in questa zona, spesso oltraggiata da continui e gravi  gesti di inciviltà e ultimamente anche dalla mala foggiana, nella vicina Difesa Grande.