Ariano e Orsara: il punto sulle frane, le ultime notizie/VIDEO

Intanto la terra continua a franare

Il punto della situazione

Ariano Irpino.  

Si lavora ininterrottamente per liberare la carreggiata dall'enorme quantità di terreno, rami e arbusti venuti giù da un costone poco distante dal bivio di località Sterda, in direzione Montecalvo Irpino lungo la strada provinciale 414.

L'impresa Ciasullo è a lavoro e non si esclude che la l'importante arteria di collegamento tra l'arianese e la valle del Miscano possa essere liberata e riaperta già nella serata di oggi.

Intanto si allunga l'elenco delle frane. Un nuovo cedimento è avvenuto nel pomeriggio lungo la strada che porta al Santuario di San Liberatore, in una proprietà privata. Sul posto una pattuglia della polizia municipale. Non si segnalano danni a persone o cose.

Resta invece più complicata e difficile da risolvere la situazione a Orsara di Puglia dove ieri mattina un muro è crollato all'uscita di una galleria, rischiando di provocare una vera e propria strage.

Al momento i collegamenti tra Campania e Puglia sulla statale 90 delle puglie restano interrotti. Percorso alternativo in direzione Orsara di Puglia paese, verso Bovino per superare l'ostacolo. Interrotte

le corse Air da Ariano in direzione Foggia. Inversione di marcia per i mezzi pubblici allo scalo di Montaguto-Panni. La speranza è che la situazione possa sbloccarsi al più presto con l'istituzione almeno momentanea di un senso unico alternato.