Rifiuti abbandonati a terra alle spalle del carcere: scattano le sanzioni/VIDEO

Indagini in corso da parte della polizia municipale ad Ariano Irpino

Scempio rifiuti ad Ariano Irpino. La polizia municipale non concede sconti...

Ariano Irpino.  

Il comune elimina i cassonetti e c'è chi continua a sversare allo stesso posto, a terra i rifiuti come se nulla fosse. E' quanto accaduto in località Grignano, alle spalle del carcere Campanello, lungo la strada che porta alla località Stillo e Acqua di Tauro.

La polizia municipale intervenuta sul posto, su segnalazione di qualche famiglia residente avrebbe già individuato alcuni dei responsabili di questo ennesimo scempio attraverso alcune tracce importanti e significative presenti nei sacchetti. Si tratterebbe di qualche cittadino e commerciante. Saranno ora le indagini a fare il resto.

Una zona, quella in questione segnalata più volte dall'Osapp attraverso il segretario provinciale Ettore Sommariva. Cassonetti posizionati a ridosso dell’intercinta, tale da ostruire il passaggio dell’ingresso secondario della casa Circondariale del tricolle, nonché adiacente alla cabina elettrica a servizio dell’Istituto. Della questione era stati interessato anche il prefetto di Avellino. Una scelta, quella di rimuovere i bidoni che non sarebbe stata gradita da qualche residente i quali denunciano il mancato avvio del servizio porta a porta.