Qualità della vita: si vive meglio a Benevento, male Napoli

Dopo Benevento c'è Avellino, Salerno, Caserta.Sul fondo della graduatoria il capoluogo partenopeo

qualita della vita si vive meglio a benevento male napoli

Al Nord si vive meglio che al Sud. Il mezzogiorno  è ancora in fondo alla classifica stilata da "Italia Oggi" e pubblicata oggi, che confermano come al sud, isole escluse, il buon vivere sia ancora un miraggio lontano. Molto lontano.

Per scovare la prima città della Campania bisogna arrivare al 75esimo posto con la Benevento ,che comunque rispetto al 2018 di posizioni ne ha guadagnate  16, mentre Napoli, 105esimo piazzamento, resta stabile sul fondo della graduatoria, alla terzultima posizione, prima solo di Crotone e Agrigento. Subito dopo il capoluogo sannita ci sono Avellino e Salerno, rispettivamente all’83esima e all’85esima posizione. Se l’Irpinia di posizioni ne ha guadagnate ben venti, rispetto all’anno precedente, la provincia di Salerno resta stabile. Male Caserta che si trova verso il fondo della classifica mazionale, ad un poco incoraggiante 94esimo piazzamento.

Le categorie

Affari e lavoro, ambiente, reati e sicurezza, istruzione e formazione, popolazione, salute, tempo libero, tenore di vita queste le categorie di indagine. Partendo dai dati su affari e lavoro Benevento è ancora al primo posto, tra le campane, con il 75esimo posto, segue Avellino all’81esimo, Salerno all’89esimo piazzamento. Sul fondo restano Caserta al numero 103 e Napoli 104esimo posto, che è penultima in Italia per tasso di occupazione.

Ambiente: smog e rfiitui

Per l’Ambiente la prima provincia campana in classifica è Caserta, che scala i piazzamenti approdando al 41esimo posto, rispetto a Benevento 66 esima posizione e Salerno al 76esimo posto. Seguono sul fondo della classifica Avellino 95esimo posto e Napoli al 103esimo. Ad incidere negativamente, scorrendo i dati specifici, le troppe auto in circolazione a Napoli, che si piazza all’ultimo posto su base nazionale, piuttosto che il verde pubblico nei capoluoghi che, a sorpresa, vede la verde Irpinia sul fondo all’86esimo piazzamento piuttosto che lo smog con le concentrazioni più alte di Pm10 a Napoli, 102esimo posto) e Avellino (77).  Bene Salerno in vetta alla graduatoria per aria pulita al 14esimo posto. Per reati e sicurezza Benevento pole position al 21esimo posto, segue Avellino al 38esimo giù Napoli al 97esimo.

Istruzione e formazione

Per istruzione e formazione. La provincia più virtuosa è Salerno (80esimo posto nazionale), segue avellino (82) Giù Caserta al 92esimo posizionamento. Per la popolazione trionfo di Caserta al secondo posto nazionale, segue Napoli, al settimo posto, Salenro al 13esimo, Avellino al 46esimo e chiude Benevento al 50esimo.

Più nati e famiglie numerose a Napoli

Con le famiglie più numerose su base nazionale a Napoli che è prima in classifica, grazie al terzo posto nazionale per nuovi nati. Il sistema salute funziona meglio rispetto al 2018, complice anche l’ormai prossima uscita della Campania dal commisariamentoà, con Benevento al 13esimo posto Avellino che sale fino 18esimo seguita da Napoli al 22esimo nella prima parte della classifica. Per il tempo libero debacle caserta che scivola al 105esimo posto, male Avellino al 97esimo, meglio Salerno che sale al 64esimo posto, seguita da Benevento all’ottantesimo posto e Napoli all’ottantasettesimo.

Le cittè col tenore di vita più alto

Tenore di Vita? In Campania il più alto c’è a Salerno che comunque si piazza come provincia nella parte bassa della classifica all’89esimo posto. Peggio Napoli al 103esimo su 107 province italiane.