De Luca ai sindaci: fate le nottate, non perdiamo i soldi

Questa mattina la firma del progetto pilota. 200 milioni per i 25 comuni dell'Alta Irpinia

de luca ai sindaci fate le nottate non perdiamo i soldi
Nusco.  

Duecento milioni di euro per i 25 comuni dell’Alta Irpinia. Questa mattina a Nusco è stato firmato l’accordo alla presenza del presidente della giunta regionale della Campania Vincenzo de Luca e i sindaci dell’alta Irpinia. A rappresentare le fasce tricolori, l’onorevole Ciriaco de Mita. Il presidente De Luca dal tavolo ha ribadito l’impegno politico e lo sforzo del governo per avere dei fondi.

Il sindaco di Nusco ha ringraziato De Luca dicendo che non si aspettava duecento milioni ma molto meno. 

Intanto il presidente ha lanciato stoccate ai sindaci presenti nella sala della biblioteca provinciale, dicendo che c’è bisogno di collaborazione: «Lavorate anche di notte - ha detto - per non perdere i finanziamenti destinati al territorio».   

Io credo che ci sia una possibilità reale per far decollare un’area interna che registra uno sviluppo integrato. Ma un conto sono i programmi ma un altro è il percorso dai progetti ai cantieri che si aprono e si chiudono. 

Si chiude il ciclo di finanziamenti del Por 2007-2013, e si deve rendicontare entro la fine di marzo. Noi non abbiamo altre deroghe, mi rendo conto che le amministrazioni sono in affanno ma non voglio che si debbano restituire all’Unione Europea somme di soldi rilevanti. «Fate le nottate, dobbiamo fare di tutto per rispettare le scadenze».   

 I progetti dell’area pilota partono dalla forestazione, al distretto turistico, alla ferrovia Avellino-Rocchetta Sant’Antonio, la ciclovia dell’Acquedotto Pugliese, la valorizzazione delle sorgenti del Sele, Ofanto e Mefite.