Boschi: "Regionali? No all'intesa Pd -5 Stelle"

L'ex ministro a Taurasi ospite del Centro Studi Mazzeo

boschi regionali no all intesa pd 5 stelle
Taurasi.  

“Prematuro parlare di alleanze verso le Regionali ma noi di Italia Viva non siamo tendenzialmente favorevoli a replicare sui territori l'accordo Pd-cinque stelle”.

Parla da Taurasi, ospite del centro studi Mazzeo Maria Elena Boschi. Il parterre è di quelli autorevoli. Si presenta l'ultimo libro del presidente Eav Umberto de Gregorio. C'è anche l'ex governatore della Basilicata Vito De Filippo e l'establisment locale del centro-sinistra irpino che ha aderito a Italia Viva o che quanto meno guarda con favore a un possibile accordo.

“Sosteniamo questo governo e le politiche per il mezzogiorno che speriamo metterà in campo – spiega il neo capogruppo alla camera del partito di Renzi - ma era diventato difficile lavorare nel Pd, logorato com'è da mille correnti.Intanto abbiamo una prima prova che è quella dell'Umbria in cui Pd-Cinque Stelle hanno scelto di fare un' alleanza, sosterremo il candidato che sarà presentato e ai prossimi appuntamenti non parteciperemo con una nostra lista autonomia. Per la Campania noi siamo non del tutto convinti che un'alleanza strutturale possa essere la soluzione più adeguata. Valuteremo anche in base a quelli che saranno i programmi, le idee, i contenuti”.

"Non parlerei di scissione – aggiunge la Boschi – credo il nuovo partito possa contribuire ad allargare il consenso attorno al governo, ci sono tante persone incuriosite dal nostro progetto. Ce ne siamo andati senza polemiche ma il peso delle correnti nel Pd era diventato troppo forte”.