Montefalcione, Belli bis. «E' la vittoria di un paese»

Il commosso commento di un cittadino: un grande sindaco

montefalcione belli bis e la vittoria di un paese
Montefalcione.  

Montefalcione nel segno della continuità con la riconferma di Maria Antonella Belli che vince con il 53,21 per cento delle preferenze e 1251 voti per la sua “Lavoriamo insieme”. Lotta fino all’ultimo voto per Belli contro Attilio De Bernardo che in consiglio entra con 1021 voti per “Cambiamo Montefalcione”. Settantanove i voti racimolati da Angelantonio D’Amore per la sua “La scossa - D’Amore sindaco”. 

"Solo 5 anni fà si è potuto avere un cambiamento oserei dire epocale fatta da gente comune. Nelle attuali elezioni contese fino alla fine si è potuta riconfermare l'attuale amministrazione che in questo modo mette una seria ipoteca sul passato Montefalcionese. È la vittoria emblematica di Davide contro Golia, la vittoria che simboleggia come si possa vincere anche se non si è politici, come un artigiano possa prendere circa 200 preferenze per il solo rispetto e forza di volontà. Questa non è solo la vittoria del sindaco Belli ma è la vittoria della politica, è la vittoria della popolazione intera". E' il commento di un cittadino di Montefalcione affidato ad una nota inoltrata alla stampa. 

Siep