Basket, Treviso torna in A: decisivo l'ex Scandone David Logan

Ritorno in massima serie anche per Menetti, prescelto da Alberani nell'estate 2018 per la panchina

basket treviso torna in a decisivo l ex scandone david logan
Avellino.  

Treviso torna in Serie A. Dalla Benetton all'Universo Basket, il ritorno della città veneta in massima serie. Treviso conquista la promozione battendo l'Orlandina nella serie di finale playoff con un secco 3-0. Epilogo in serata con la vittoria della De' Longhi sul Benfapp con il risultato di 65-76. Nel roster trevigiano risulta dominante David Logan: sono ben 36 i punti dell'ex Scandone con il cento per cento da 2 e il 50 da 3. Decisivo per la conquista della Coppa Italia di categoria, prezioso nel percorso playoff e per il ritorno in A di Treviso con Max Menetti, il coach prescelto nella scorsa estate dal direttore sportivo Nicola Alberani prima del cambio di prospettiva interno con la decisione poi caduta su Nenad Vucinic.

A Capo d'Orlando resta il dispiacere per un finale di regular season condizionato dall'uscita di scena anticipata con Siena nella battaglia con la Virtus Roma, promossa in massima serie grazie al primato nel girone ovest (in quello est, vittoria del girone per la Fortitudo Bologna, altra rientrante storica in A). Per i paladini di coach Marco Sodini (fuori in Gara 3 per un malore) anche tanta sfortuna con le assenze di Brandon Triche, Joe Trapani e Matteo Laganà nel corso delle sfide con i veneti. Treviso completa il quadro delle 18 partecipanti alla Serie A 2019/2020: Avellino, Brescia, Brindisi, Cantù, Cremona, Fortitudo Bologna, Milano, Pesaro, Pistoia, Reggio Emilia, Sassari, Trento, Treviso, Trieste, Varese, Venezia, Virtus Bologna, Virtus Roma.

Foto: pagina ufficiale Facebook Treviso Basket