Il fascino della mitica 500 conquista il Sannio

Gran successo per il raduno delle 500 a San Marco dei Cavoti

il fascino della mitica 500 conquista il sannio
San Marco dei Cavoti.  

Icona intramontabile, simbolo del boom industriale del nostro Paese, l’utilitaria più famosa al mondo continua ad esercitare il suo fascino senza tempo.
Ancora un successo per il gruppo “Quelli che amano la mitica Fiat 500”, che ha promosso il quinto incontro nazionale Fortorino con il coordinamento locale del Fiat 500 Club Italia, a San Marco dei Cavoti.
“E' un evento nato da un lungo lavoro di preparazione – ha spiegato a riguardo il Aldo De Corso, presidente associazione quelli che amano la mitica 500 -. Oltre alle auto è nostro intento anche far conoscere i nostri territori e questa è un'ottima occasione. Al raduno di San Marco dei Cavoti, infatti, sono presenti anche i coordinamenti di Caserta, Campobasso e Benevento e il raduno conta partecipanti anche da Ischia e Capri”.

Non solo Fiat 500 in piazza Risorgimento, a San Marco, anche l'amata Vespa con il coordinamento di Benevento e diverse auto d'epoca.

Dopo iscrizioni ed esposizione le vetture hanno attraversato le strade del Fortore fino al centro vicino di Colle Sannita accolti dall'amministrazione comunale e dalla pro loco.

Oltre cento le auto che hanno partecipato ad una giornata alla scoperta del Fortore, non solo spazio anche al turismo lento, in una giornata all'insegna della condivisione e di una passione senza tempo.

Appassionati, amatori ma anche semplici curiosi che si incontrano per condividere una grande passione e farla conoscere anche ai più giovani. Una giornata per mettere in primo piano la storia di un simbolo tutto italiano: la cinquecento.