VIDEO Tetracloroetilene, Comune farà analizzare anche terreni

Sindaco Mastella rassicura ancora una volta: "Dalle analisi in nostro possesso l'acqua è potabile"

video tetracloroetilene comune fara analizzare anche terreni
Benevento.  

Il Comune di Benevento ha dato mandato a un'azienda di Ponte per effettuare le analisi dei terreni a ridosso dei pozzi dell'acqua potabile di Gesesa di Campo Mazzoni e Pezzapiana a Benevento. Ad annunciarlo la dirigente dell'Ufficio ambiente del Comune, Elena Cavuoto che questa mattina ha incontrato il sindaco di Benevento Clemente Mastella per fare il punto sulla delicata vicenda della presenza di tetracloroetilene nell'acqua erogata da Gesesa agli utenti di alcuni rioni (Ferrovia e Libertà) di Benevento. Da parte sua il primo cittadino rassicura ancora una volta i beneventani: “l'acqua è potabile, i valori sono nella norma”, ed ha anche rimarcato i valori assolutamente nella norma delle due sostanze”. Si parla del tricloroetilene con un valore inferire a 1 rispetto al valore limite fissato dalla legge a 10; stesso discorso per il tetracloroetilene con un valore pari a 1.80 (limite fissato a 10 anche in questo caso). Si tratta di analisi fatte dalla TecnoBios su incarico della Gesesa e risalgono a pochi giorni fa.

“Ieri ho sentito nuovamente l'asl – ha poi ribadito il sindaco Mastella – e mi hanno rassicurato sulla potabilità dell'acqua”.

“Si tratta di analisi ufficiali – ha spiegato l'architetto Elena Cavuoto -. Prelievi effettuati in contemporanea con quelli fatti dal consulente della Procura” che sulla vicenda ha aperto un'inchiesta per fare chiarezza.

La funzionaria dell'Ufficio ambiente del Comune ha poi annunciato: “Abbiamo dato incarico ad una ditta di Ponte di effettuare ulteriori analisi non solo sulla potabilità dell'acqua ma anche sulla contaminazione dei terreni che circondano i pozzi di Pezzapiana e Campo Mazzoni. Saranno fatti di prelievi di terreno e di acqua. Una decisione – ha concluso l'architetto Cavuoto – assunta proprio per tranquillizzare i cittadini”.

CLICCA SULLA FOTO E GUARDA IL VIDEO