Orrore in paese: cani picchiati e avvelenati

La denuncia di un'associazione animalista

orrore in paese cani picchiati e avvelenati
Durazzano.  

Animalisti sanniti infuriati e scandalizzati per quanto accaduto a Durazzano nella giornata di Pasqua ai danni di alcuni poveri animali. L'associazione “Borgo a 4 zampe Onlus Protezione Animali Sannio” di Sant'Agata de'Goti, infatti, ha postato sulla propria pagina social alcune foto, denunciando la morte di cinque cagnolini, presumibilmente avvelenati.
Sarà l'autopsia a chiarire quanto accaduto, visto che le carcasse dei poveri animali sonostate sequestrate dall'Asl, ma resta lo sdegno.
Secondo il racconto dei volontari dell'associazione un residente a Durazzano subito dopo essere uscito di casa ha trovato cinque cani, due randagi che accudiva dandogli da mangiare e da bere e tre cani di proprietà morti, probabilmente avvelenati e picchiati. A poca distanza anche dei pezzi di carne che secondo i volontari potrebbero essere esche avvelenate.
Nella zona anche i carabinieri hanno affisso un cartello che avverte della possibilità che ci siano esche avvelenate.