Sagra Porziuncola Cippofest: tammorra e buon cibo protagonisti

Dal 31 luglio al 3 agosto. Presentato il programma, Iacicco (Pro Loco): "Vetrina per Ceppaloni"

sagra porziuncola cippofest tammorra e buon cibo protagonisti
Ceppaloni.  

Presentata ufficialmente questo pomeriggio a Ceppaloni la 38esima edizione della Sagra della Porziuncola, evento ideato dal La Pro Loco “Ing. Pino di Donato” di Ceppaloni e del Cippofest, festival dei suoni e delle danze popolari, che prenderanno il via mercoledì 31 luglio e termineranno sabato 3 agosto.

“Una manifestazione per rilanciare il territorio e per mantenere vive le tradizioni”, ha rimarcato il presidente della Pro Loco, Michele Iacicco che ha anche annunciato “La ripresa dell'antica fiera in via di programmazione per il 31 luglio” ed una serie di altre iniziative che si svolgeranno “grazie – ha precisato Iacicco – al lavoro di decine di volontari che ogni anno e con sacrificio contribuiscono alla riuscita degli eventi”.

“La Porziuncola è la cartolina di Ceppaloni – ha concluso il giovane presidente della Pro Loco intitolata all'ingegnere Di Donato che ha fatto rivivere le antiche tradizioni -. Apriamo il nostro borgo alla gente che per quattro giorni possono ammirare la bellezza della zona e gustare i prodotti tipici”.

Ricco il programma del Cippofest giunto alla seconda edizione. “Quest'anno siamo ritornati in Campania, nelle Tammurriate che saranno protagoniste delle serate”, ha annunciato il direttore artistico della kermesse, Luigi Blaso che annuncia: “Ci saranno le voci storiche dei Zezi, gruppo operaio che ha fatto la storia della Tammorriata di protesta degli operai negli anni 80 all'AlfaSud di Pomigliano d'Arco. Ci saranno anche i seminari e tante altre novità anche per i pre-serata. Sarà una bella kermesse piena di Ramurriate”.

La XXXVIII edizione , presentata presso il punto vendita Barone Divino ha visto la partecipazione di numerose persone e del sindaco Ettore De Blasio che ha lodato le iniziative, che saranno anche supportate dall'amministrazione comunale di Ceppaloni, ed evidenziato lo spirito dei giovani che oggi portano avanti una tradizione così antica come quella de la Porziuncola. “Ricordo – ha rimarcato il primo cittadino – l’ideatore, l'ingegnere Pino Di Donato che ha ripreso antiche tradizioni che oggi fioriscono grazie ai giovani. Bisogna andare avanti anno dopo anno e bisogna coinvolgere tutti, anche i residenti delle frazioni di Ceppaloni”.

Tutto pronto, dunque per la sagra di Ceppaloni che vedrà impegnati gruppi musicali quali: “I Ventalena” per il 31 luglio, “I Rareca Antica” per il 1 agosto; “I T'ammore e Gruppo Operaio” per il 2 agosto e per la 3 la serata con i “Spaccapaese”, oltre ad una serie di ospiti che allieteranno le preserate.