Panetti di hashish in un'anfora in giardino, arrestato

In carcere un 22enne di Ceppaloni, fermato dai carabinieri

panetti di hashish in un anfora in giardino arrestato
Ceppaloni.  

Dalla camera da letto al giardino e ad una siepe. I posti nei quali era nascosta la 'roba'. Ventidue panetti di hashish (2 chili e 200 grammi), cinque stecche di hashish ( 65 grammi); tre bustine contenenti, rispettivamente, 7 grammi di cocaina, mezzo di marijuana e 11 semi di canapa indiana. Droga sequestrata al pari di un bilancino di precisione e di un grinder, per la quale i carabinieri della Compagnia di Montesarchio hanno arrestato Matteo Ventura, 22 anni, di Ceppaloni.

In particolare, nel corso di una perquisizione i militari hanno scoperto alcuni panetti in un'anfora di terracotta sistemata in giardino ed il resto in un sacco per l'immondizia spuntato da una siepe che delimita l'esterno dell'abitazione. Il giovane è stato condotto in carcere, a disposizione del sostituto procuratore Assunta Tillo. Ha nominato come difensore l'avvocato Marianna Febbraio.

Da Ceppaloni alla Valle Telesina, dove i carabinieri hanno segnalato come consumatori di droga tre giovani della zona trovati in possesso di marijuana. Due persone – una di Sant'Agata, l'altra di Bonea – sono state denunciate per violazione degli obblighi, mentre quattro uomini sono stati proposti per il foglio di via obbligatorio da Paduli.