FOTO | Incendio all'ospedale Rummo, danni e paura

Nessuna persona è rimasta ferita. Non si esclude che si possa trattare di un rogo doloso

foto incendio all ospedale rummo danni e paura
Benevento.  

Momenti di paura questa notte all'ospedale Rummo di Benevento per un incendio divampato all'interno del padiglione di Emergenza.

Secondo una prima ricostruzione, poco prima delle 4 le fiamme si sono sviluppate in due distinti punti, al terzo ed al quarto piano. A bruciare, secondo le prime informazioni, sarebbe stato del materiale accatastato in due stanze. Al quarto piano, in un locale adiacente alla sala di attesa del reparto di Cardiologia, al terzo piano, invece, in uno sgabuzzino in un'area dove attualmente è presente un cantiere per la ristrutturazione di un'ala dello stabile.

Scattato l'allarme, sul posto sono accorse più squadre di vigili del fuoco e la polizia.

Per fortuna le porte di emergenza antifuoco e antifumo hanno consentito di isolare immediatamente l'area. Dirottati all'ospedale Fatebenefratelli, solo per precauzione, alcuni pazienti che il 118 stava trasportando. Il pronto soccorso, ospitato al piano terra dello stesso stabile, non ha subito assolutamente danni al pari dei reparti all'interno dei quali il lavoro di medici ed infermieri è proseguito senza problemi grazie alle misure di sicurezza adottate.

I pompieri hanno accertato che a bruciare in due stanze sarebbero stati alcuni sacchi di rifiuti pare di natura ospedaliera. Il fuoco ha provocato l'annerimento del cornicione anche all'esterno della facciata del nosocomio.

Saranno ora i rilievi della polizia scientifica a stabilire l'esatta natura del rogo. Ovviamente, visto che le fiamme si sono sviluppate sia al terzo che al quarto piano, al momento l'ipotesi è che si tratti di un incendio doloso. Un atto scellerato che avrebbe potuto creare danni ben più seri a pazienti, personale medico e infermieristico e alla struttura. Per fortuna non è andata così.

La direzione sanitaria unitamente alla direzione generale hanno attivato tutti i servizi interni che in qualche modo attenueranno contraccolpi per la gestione della normale attività assistenziale. Non è stato necessario evacuare i reparti in prossimità del rogo.

Sull'accaduto indagano gli agenti della Squadra mobile di Benevento. Gli investigatori dovranno ora raccogliere elementi utili per ricostruire la vicenda ed eventualmente individuare i responsabili.

 

Al.Fa