Donna morsa da una vipera mentre accende il fuoco | FOTO

Pensionata ferita dai denti del piccolo esemplare di rettile ad una mano: ricoverata in ospedale

donna morsa da una vipera mentre accende il fuoco foto
Pontelandolfo.  

Sembrava un pizzico di una vesta, di un calabrone, invece si trattava di un morso sferrato da una vipera.

E' accaduto questa mattina nelle campagne di Pontelandolfo. Vittima dell'incidente una pensionata del posto ora ricoverata all'ospedale Fatebenefratelli di Benevento.

Tutto è accaduto intorno alle 9. Secondo una prima ricostruzione, la donna si era recata nel cortile di casa a prendere lagna per accendere il fuoco. Un'operazione quotidiana che questa mattina ha per avuto un risvolto del tutto inaspettato.

Presa la fascina, la signora si è avviata in casa. Ha riposto la legna nel camino ed ha innescato la fiamme. Dopo nemmeno un minuto è tornata indietro, ha aperto lo sportello del termocamino con l'intenzione di sistemare meglio la facina. Come ha toccato la legna è stata morsa dal rettile. La malcapitata si è subito accorta che si trattava di una piccola vipera che subito dopo è scappata ed è scomparsa tra le fiamme.

Scattato l'allarme, tra i primi ad intervenire, il figlio della donna che ha immediatamente aperto il camino per cercare di stanare l'animale e capire se effettivamente fosse una vipera. Una rapida occhiata e l'uomo ha notato il serpentello in un angolo. Era una vipera.

A quel punto, l'animale, morto, è stato sistemato in una bottiglia, anche per farlo vedere ai medici, mentre la donna è stata trasferita al pronto soccorso del Fatebenefratelli dove i medici l'hanno ricoverata. La malcapitata è sotto stretta osservazione al fine di valutare, come accade da prassi in questi casi, se somministrare o meno l'antidoto antivipera.

Alessandro Fallarino