Favoreggiamento, annullata con rinvio ordinanza per Perone

Decisione della Cassazione per il 48enne di Montesarchio

favoreggiamento annullata con rinvio ordinanza per perone
Montesarchio.  

Annullata con rinvio dalla Cassazione la decisione con la quale il Riesame aveva confermato l'ordinanza del Gip di Benevento, che aveva disposto l'obbligo di dimora, poi sostituito con quello di firma, per Eugenio Perone, 48 anni, di Montesarchio, chiamato in causa, per favoreggiamento, nell'indagine sull’omicidio di Valentino Improta avvenuto nel maggio 2018. Perone è difeso dall'avvocato Vittorio Fucci.