Assente in Tribunale, minaccia medico: mi serve un certificato

Un 26enne di Montesarchio, ai domiciliari, doveva comparire dinanzi al Gip. Ora è in carcere

assente in tribunale minaccia medico mi serve un certificato
Montesarchio.  

Avrebbe minacciato un medico dal quale pretendeva un certificato che ne giustificasse l'assenza all'udienza di questa mattina – vedi altro servizio - dinanzi al gip Loredana Camerlengo, chiamato a pronunciarsi sul suo arresto di qualche giorno fa. Raffaele Maddaloni, 26 anni, di Montesarchio, era stato sottoposto ai domiciliari, ora è invece stato rinchiuso in carcere con le accuse di evasione, violenza e minaccia a pubblico ufficiale.

E' stato fermato dai carabinieri della locale Compagnia, accorsi dopo la segnalazione di un sanitario in servizio presso la guardia medica. Il professionista si era rifugiato in un bar, da dove aveva dato l'allarme, dopo essersi allontanato in fretta e furia dall'abitazione del giovane, che aveva chiesto il suo intervento perchè gli attestasse, senza neanche visitarlo, una patologia con la quale avrebbe potuto motivare la mancata presentazione in Tribunale.

Di fronte al rifiuto del medico, il 26enne l'avrebbe aggredito verbalmente, minacciandolo, e gli avrebbe lanciato contro alcuni oggetti. A quel punto, il malcapitato era scappato, inseguito dall'indagato, riuscendo a raggiungere un locale di piazza Poerio.