Blitz antidroga Dda, Troise lascia il carcere

Il 27enne è ora ai domiciliari su decisione del Gup di Napoli

blitz antidroga dda troise lascia il carcere
Benevento.  

Otto giorni fa la condanna a 5 anni, ora gli arresti domiciliari. Li ha decisi il gup del Tribunale di Napoli Rosa De Ruggiero per Antonio Troise (avvocato Antonio Leone), 27 anni, di Benevento, in carceere dallo scorso 11 febbraio, quando era rimasto coinvolto, al pari di altri, nell'indagine antidroga dei carabinieri e della Dda.

Un'indagine per la quale l'11 novembre cinque persone sono state condannate – tra loro Troise – ed altre quattro assolte al termine di un rito abbreviato.