Ricci sarcastico: "Mi mancava l'esperienza dell'imputato"

Il commento dell'ex presidente della Provincia dopo il rinvio a giudizo

ricci sarcastico mi mancava l esperienza dell imputato
Benevento.  

«Umanamente, come è del tutto naturale, sono molto amareggiato e deluso. Nello stesso tempo, sono tranquillo e molto fiducioso del lavoro della Magistratura. Sono sicuro che alla fine del percorso anche la verità giudiziaria mi darà ragione".

Così l'ex presidente della Provincia Claudio Ricci dopo il suo rinvio a giudizio, anticipato da Ottopagine, per la vicenda della decadenza di Alfredo Cataudo dalla presidenza dell'Asea.
"Con una punta di civetteria aggiungo che nella mia vita politico-amministrativa, l’esperienza dell’imputato appunto, mi mancava: vuol dire che dovrò fare anche questa esperienza!
La vita non smette mai di riservare sorprese e, forse, anche per questo è bella e irripetibile», conclude Ricci.