Odore nauseabondo dalla zona industriale, protestano cittadini

Benevento. "Non è possibile sopportare quel fetore, intervengano le autorità e il Consorzio Asi"

odore nauseabondo dalla zona industriale protestano cittadini
Benevento.  

“Sono ormai settimane che siamo costretti a vivere, o meglio a sopravvivere con quella puzza che invade tutta la zona di Ponte Valentino. Ora basta, è arrivato il momento che intervengano le autorità preposte al controllo, magari anche il Consorzio Asi” (nella foto). Sono arrabbiati i residenti della zona rurale che circonda quella industriale di Ponte Valentino.

Al centro della protesta l'odore nauseabondo che da giorni permane nella zona industriale di Ponte Valentino.

Uno odore acre che invade tutta la conca e le abitazioni che si trovano non lontano dagli insediamenti industriali.

“Non sappiamo – spiegano ancora alcuni residenti – da dove provenga quel fetore, ma siamo certi che ora è arrivato il momento che qualcuno intervenga. Nelle ultime due settimane per un paio di giorni la puzza era scomparsa. Poi all'improvviso questa settimana è tornata, anche peggio di prima”. Ed è per questo che i residenti hanno deciso di rendere pubblico il loro disagio.

“Viviamo da sempre in questa zona e già in passato – concludono – si erano registrati disagi del genere. Ma questa volta è davvero insopportabile. Ora basta”.