Mandato europeo, arresti in casa per il 36enne

La decisione della Corte di appello per il cittadino rumeno fermato a Guardia Sanframondi

mandato europeo arresti in casa per il 36enne
Guardia Sanframondi.  

Arresti domiciliari. Li ha disposti la Corte di appello, che il 3 marzo tonerà nuovamente ad occuparsi del caso, per Romeo Tinca (avvocato Michele Rillo), 36 anni, di nazionalità rumena, fermato e condotto in carcere dai carabinieri della Stazione di Guardia Sanframondi, centro nel quale vive e lavora come operaio per un'azienda agricola, sulla scorta di un mandato di arresto europeo. A suo carico una condanna a 4 anni per furto aggravato e danneggiamento, reati commessi nel Paese d'origine.

Esp