Un luogo di accoglienza per le donne in difficoltà

Un progetto ambizioso che punta alla creazione di una filiera di contrasto alla violenza di genere

un luogo di accoglienza per le donne in difficolta

Un progetto ambizioso che punta alla creazione di una filiera di contrasto alla violenza di genere e alle donne con difficoltà nel Sannio...

Sant'Agata de Goti.  

 

Si svolgerà lunedì 25 giugno alle ore 18 a Sant’Agata de’ Goti nei locali di Villa Fiorita l’inaugurazione della casa delle donne.

Una progettualità che è espressione di un percorso comune che sta percorrendo la Diocesi di Cerreto Sannita – Telese – Sant’Agata de’Goti. Una progettualità nata da un lavoro condiviso tra Caritas Diocesana, iCare cooperativa Sociale di Comunità e Fondazione Villa Fiorita Ianieri – D’Ambrosio. Un progetto ambizioso che punta alla creazione di una filiera di contrasto alla violenza di genere e alle donne con difficoltà. A questo, va collegato il progetto Dear in collaborazione con il Centro Calabrese di Solidarietà e finanziato da Fondazione con il Sud che prevede, con un camper, la presenza di sportelli itineranti nei comuni periferici del territorio diocesano. 

 

La “Casa delle donne”, è un luogo di condivisione e di incontro che sia delle donne e fatto dalle donne, in un’ottica di collaborazione e di rete. Essa rappresenterà lo spazio in cui ognuna di esse avrà la piena libertà di espressione e sostegno concreto. Le donne, saranno supportate, nella gestione della vita privata, lavorativa e familiare, affinché diventi supporto in termini di conciliazione lavoro famiglia.

Villa Fiorita, sarà anche un luogo di accoglienza e ospitalità: accoglienza di tutte quelle donne che vivono difficoltà, comprese quelle che subiscono violenza all’interno delle mura domestiche, che decidono di dire basta e di lasciare l’abitazione familiare. A loro, sarà offerto: supporto, ascolto e aiuto per il percorso di fuoriuscita dal circuito della violenza e della conquista dell’autodeterminazione.

All’evento inaugurale, parteciperanno: Carmine Valentino sindaco di Sant’Agata de’ Goti. Interventi: don Domenico Ruggiano – direttore Caritas Diocesana, don Franco Iannotta - Fondazione Ianieri D’Ambrosio, Fabiola Filippelli – psicologa e responsabile progetto, Mirella Maturo – presidente cooperativa iCare. Conclusioni: Domenico Battaglia – Vescovo diocesano.

Redazione Bn