La famiglia Ocone dona un parcheggio ed un giardino al Comune

Lo slargo avrà presto illuminazione e panchine. Intitolato a Luigi Ocone

la famiglia ocone dona un parcheggio ed un giardino al comune
Ponte.  

Hanno donato un terreno al Comune e realizzato un parcheggio con annesso giardino pubblico che presto sarà arredato anche di panchine e pubblica illuminazione.

Accade a Ponte. Protagonista della donazione è stato il signor Domenico Ocone, imprenditore, che ha regalato l'area, sita in via Stazione, al Comune. Unica richiesta, quanto mai legittima è stata quella di poter intitolare i giardini ed il parcheggio al papà defunto Luigi Ocone.

Ed in occasione del 108esimo anniversario della nascita di Luigi Ocone è stata scoperta la targa in sua memoria. Presenti il parroco di Ponte, Monsignor Alfonso Galvano, il vicesindaco, Antonello Caporaso ed ovviamente Domenico Ocone con la famiglia.