Ceppaloni, Pro Loco ha un nuovo consiglio di amministrazione

I soci hanno eletto un nuovo CDA che sarà chiamato a guidare l'associazione per i prossimi 4 anni

ceppaloni pro loco ha un nuovo consiglio di amministrazione
Ceppaloni.  

La Pro Loco “Ing. Pino Di Donato” di Ceppaloni ha un nuovo Consiglio di Amministrazione. Dopo le dimissioni, arrivate nel mese di novembre, del CDA guidato da Nino Barone, domenica si sono svolte nuove elezioni. L’urna elettorale ha proposto sia delle novità che delle conferme che danno continuità al lavoro svolto negli ultimi due anni e mezzo da Nino Barone.

Il nuovo presidente, eletto dal consiglio di amministrazione lunedì 4 dicembre, è Michele Iacicco che era già presente nel precedente CDA insieme a Nicola Barone, Marta Farese e Andrea Bosco.

Tra le novità spiccano Mariateresa Palladino che ricoprirà la carica di vice presidente, Bambina Mauriello che sarà il tesoriere, Gian Nicola Rossi, Roberto Iasiello e Attilio Iannace.

“L’obiettivo è quello di lavorare per il bene del paese e la sua valorizzazione insieme alle altre associazioni presenti sul territorio” spiegano i nuovi membri. “Sarà importante essere uniti, avere le idee chiare e fare le scelte giuste per contribuire al rilancio del paese”.

Proprio in quest’ottica, nel corso della prima riunione, sono stati individuati anche i responsabili delle varie commissioni.

Quella economica, come previsto dalla statuto, sarà presieduta dal tesoriere Bambina Mauriello. La commissione “Pubbliche relazioni, pubblicità e cultura” sarà guidata da Andrea Bosco. Il responsabile della  “Logistica” sarà Roberto Iasiello; mentre al timone di quella dedicata a “Sport e giovani” ci sarà Nicola Barone che con i suoi 22 anni è il componente più giovane del nuovo consiglio di amministrazione.

La commissione “Sociale, ambientale e territoriale, sarà presieduta da Gian Nicola Rossi. Attilio Iannace, invece, sarà il responsabile dell’organo di controllo sui prodotti enogastronomici.

Durante il primo consiglio di amministrazione, i membri hanno deciso di assegnare il ruolo di “Socio onorario” a tre membri dell’associazione. All’unanimità il riconoscimento è stato assegnato ad Angelo Barone, Remo Iasiello e al presidente uscente Nino Barone.

“Si tratta di un atto dovuto – ha spiegato il neo presidente-. Parliamo di persone che hanno sempre dato tanto all’associazione, al paese e che con la loro esperienza potranno aiutare questo nuovo gruppo a fare le scelte giuste. Era giusto assegnare a loro questo riconoscimento avendo sempre contribuito fin dai primi anni della fondazione della Pro Loco nel maggio del 1977”.

“Ci tengo a ringraziare chi in questi anni ci ha preceduto, persone che hanno contribuito ad avvicinarci alla Pro Loco e che sono attualmente soci come gli ex presidenti Federico Tranfa, Alessandra Manganiello, Bruno Barone e Nino Barone. Un pensiero particolare va all'Ingegnere Pino Di Donato a cui è intitolata l'associazione. Ha dato tanto e ci ha trasmesso insegnamenti importanti. Siamo un gruppo giovane, motivato e che si conosce da tempo. Ora però siamo chiamati a dimostrare e a rispondere presente alla fiducia –conclude- che ci hanno dato i sessantuno soci che domenica sono venuti a votare”.

La Pro Loco “Ing. Pino Di Donato di Ceppaloni” è già al lavoro per l’organizzazione degli eventi natalizi pronta a collaborare con le altre associazioni ceppalonesi.