Nel Sannio nasce comitato promotore Liberi e Uguali

Per raccogliere contributo di tutti coloro che si riconosco nella Sinistra

nel sannio nasce comitato promotore liberi e uguali
Benevento.  

Nasce il comitato promotore di “Liberi e Uguali” della provincia di Benevento. L’obiettivo di questa prima fase, in attesa del momento fondativo del soggetto politico, è quello di creare un luogo aperto dove poter recepire bisogni e richieste, lavorare ad analisi territoriali e discutere di questioni e problemi posti da donne e uomini consapevoli e preoccupati dalla gravissima situazione generale del paese, che evidenzia, accanto alle sempre più devastanti disuguaglianze economico-sociali, una pericolosissima, inquietante trasformazione degli stessi valori fondamentali della Costituzione e una preoccupante crisi ideale. 
"Rispetto a questo riteniamo - spiegano da Liberi e Uguali - necessario ripartire, raccogliendo il contributo di tutti coloro che si riconosco nella Sinistra, in tutte le sue variegate componenti, radicale, riformista, cattolica, con lo scopo di analizzare le problematiche sociali ed economiche che investono in modo particolare il nostro Mezzogiorno, con l’obiettivo di fornire il nostro punto di vista, soluzioni concrete e non propagandistiche.
Sottolineiamo la massima apertura del Comitato che non deve e non vuole ridursi ai suoi componenti, i quali vogliono inaugurare una fase di confronto, di scambio, di condivisione, in grado di coinvolgere tutte le energie presenti sul territorio sannita, le quali si riconoscono nei principi della solidarietà e della giustizia sociale e che non si riconoscono in nessuno dei partiti e dei movimenti presenti nello scenario nazionale. 
Il comitato promotore è composto da Carmen Caggiano, Isabella Castelluccio, Amerigo Ciervo, Maria Felicia Crisci, Michelangelo Fetto, Rosa Gaudino, Francesco Matarazzo, Fabrizia Rotili, Michele Truppi.