Reale: non si scaglino pietre... tornerebbero al mittente

L'assessore risponde alla Confcommercio sul nascente ipermercato a Capodimonte

reale non si scaglino pietre tornerebbero al mittente
Benevento.  

L'assessore al Patrimonio e vicesindaco Antonio Reale risponde alla Confcommercio di Benevento sulla vicenda del nascente ipermercato a Capodimonte. "Si precisa che, in ossequio alla Legge regionale del 9 gennaio 2014, n.1 “nuova disciplina in materia di distribuzione commerciale”, il Comune interviene tramite il SUAP attivando la Conferenza di servizi soltanto per dare l'assenso dal punto di vista urbanistico, peraltro con un piano non predisposto da questa amministrazione. È da diverso tempo che vengono diffuse notizie non corrispondenti alla realtà giuridica, e nessuno dovrebbe consentirsi il lusso e arrogarsi il diritto di inventare fandonie. Nessuno dice mai che la crisi riguarda e attanaglia moltissime realtà territoriali su scala nazionale, dovuta in parte al crescente impatto di nuovi metodi di commercio,
come l' e-commerce, e in alrga parte per le difficoltà economiche delle famiglie italiane accentuate dalla disastrosa politica economica di questo governo. Pertanto si consiglia vivamente di non scagliare pietre che, statene certi, tornerebbero inevitabilmente al mittente".