Giudice Sportivo - Squalificati Asencio, Foggia e Tisci

Ammenda per il Benevento a causa di accensioni di fumogeni

giudice sportivo squalificati asencio foggia e tisci
Benevento.  

Il Giudice Sportivo si è espresso dopo la 33^ giornata del campionato di serie B. Particolarmente colpito il Benevento che a Verona dovrà fare a meno di Asencio: l'attaccante, infatti, era diffidato e il giallo rimediato contro il Palermo ha fatto scattare automaticamente la squalifica. Un turno di stop anche per l'allenatore in seconda Ivan Tisci per avere, al 36° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina aggiuntiva, contestato una decisione arbitrale rivolgendo espressioni irriguardose ad un Assistente. 

Squalifica per una giornata e duemila euro di multa per il direttore sportivo Pasquale Foggia per avere, al 44° del secondo tempo, contestato platealmente l'operato arbitrale, rivolgendo agli Ufficiali di gara espressioni gravemente irriguardose, reiterando tali proteste al termine della gara rientrando sul terreno di giuoco. 

La società, inoltre, ha ricevuto un'ammenda di duemila euro per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso alcuni fumogeni nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 12 n. 3 in relazione all'art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza

Per leggere il comunicato completo clicca qui