Benevento, ecco lo staff tecnico al completo

Un secondo "gemello", due collaboratori giovanissimi e un preparatore esperto

benevento ecco lo staff tecnico al completo
Benevento.  

(frasan) Il “secondo” di Fabio Caserta è calabrese come lui. Salvatore Accursi, praticamente “gemello” del nuovo tecnico, visto che è nato nel febbraio del '78 ed è originario di Locri, meno di 70 chilometri da Melito Porto Salvo. Accursi ha avuto una carriera da difensore meno importante di quella del suo primo allenatore, ha giocato tanto in C e un po' anche in B. A Benevento molti dovrebbero ricordarlo per aver fatto parte di quel Messina sconfitto dalla banda di Franco Dellisanti il 13 giugno del '99 al via del Mare di Lecce. A Perugia c'era tornato insieme a Caserta, ma da giocatore c'era stato per ben cinque stagioni. Ora sarà l'ombra del tecnico ed amico Fabio. 

Il “prof” dello staff di Caserta si chiama Francesco Chinnici, è palermitano ed ha 59 anni. Nei rosanero dei tempi d'oro (quello per intenderci di Miccoli, Amauri, Cavani, Hernandez) ha lavorato a lungo e dice di dovere molto a Zamparini, ma è stato anche nella Roma, nel Bologna, nel Genoa e nell'Empoli di Andreazzoli. E' assolutamente “innamorato” di Caserta e dice di lui che è un predestinato: “Ho lavorato fianco a fianco con parecchi tecnici e quello di Caserta è un profilo molto importante”. A Perugia dopo l'allenamento si vedevano a cena per programmare il lavoro della giornata successiva.

Nello staff di Caserta c'è anche un giovanissimo, Luigi Viola, napoletano, nato il 14 marzo del 90. Fino a due anni fa la sua vita era su un campo di calcio, anche nella Juve Stabia di Fabio Caserta. Poi nell'estate del 2019 i test attitudinali fatti alla Ternana, dove era finito, lo hannpo fermato e non ha più giocato. Mister Gallo lo ha inventato collaboratore della prima squadra e Fabio Caserta l'anno scorso si è ricordato di lui e l'ha portato a Perugia. Ora è a Benevento, felice di poter intraprendere questa nuova avventura professionale.

L'alro collaboratore tecnico è Pasquale D'Inverno, anche lui giovanissimo, acerrano, laureato in scienze motorie. Anche per D'Inverno esperienza nello staff di Perugia. A loro si aggiungerà Ghigo Gori che sarà il preparatore dei portieri.

Nella foto in alto da sinistra il diesse Foggia, il preparatore atletico Chinnici, il presidente Vigorito, l'allenatore Caserta, il “secondo” Accursi, il collaboratore tecnico Viola