Caserta non cambia: 4-2-3-1, unica novità è Barba

Confermato lo schieramento della serata d'esordio contro l'Alessandria

caserta non cambia 4 2 3 1 unica novita e barba
Benevento.  

Caserta non cambia: sarà 4-2-3-1 anche stasera al Tardini. Quasi gli stessi uomini della serata inaugurale contro l'Alessandia, con la sola variante dell'inserimento di Federico Barba al posto dell'infortunato Pastina. Dunque Paleari tra i pali, linea difensiva formata da Letizia, Glik, Barba e Foulon, due centrocampisti a stazionare dvanti alla retroguardia, Calò e Ionita, tre mezzepunte da destra a sinistra Elia, Insigne e Improta. Unica punta Marco Sau. Dunque saranno ancora in panchina Acampora e Moncini, così come Lapadula, che potrebbe entrare solo in caso di assoluta necessità. La speranza, ovviamente, è che questa necessità non si palesi.