Benevento, Caserta: "Dispiace per la sconfitta, ma questa è la strada giusta"

Le parole del tecnico giallorosso: "Il mercato? Spero che Lapadula resti"

benevento caserta dispiace per la sconfitta ma questa e la strada giusta
Benevento.  

Intervista post partita per Fabio Caserta che ha parlato così della sconfitta rimediata nel finale al Tardini: 

"Mi dispiace per il risultato. La squadra ha fatto una bellissima gara, giocando a viso aperto contro una squadra costruita per vincere il campionato. Non posso dire nulla ai ragazzi che hanno dato tutto. La strada è quella giusta, ci sono tante cose positive e altre negative dove bisogna continuare a lavorare cercando di trovare un equilibrio sempre maggiore. Il calcio te la pagare dura: prima del gol del Parma potevamo segnare attraverso tante occasioni, non solo con quella di Moncini. Potevamo sfruttare meglio il calcio d'angolo prima del gol di Mihaila. Lì c'è anche la bravura dell'avversario, con Vazquez che ha messo una palla importante". 

SOSTA - "Ci dà la possibilità di lavorare bene, anche con calciatori che sono stati poco con noi in ritiro. Potremo andare nel dettaglio sugli aspetti negativi e rafforzare quelli positivi". 

SCELTE - "In fase di possesso ho cercato di mettere due attaccanti puri per ottenere i tre punti. Hanno fatto bene. Le occasioni non sono mancate. Pazienza, occorre continuare a lavorare perché solo questa è la strada giusta". 

MERCATO - "Sono contento della rosa attuale. Sarei felicissimo di poter contare su Lapadula perché in questa categoria sposta gli equilibri. Le dinamiche di mercato devono essere valutate dalla società insieme all'interessato. Mi limito solo a lavorare sul campo perché la gestione dello spogliatoio dipendono da me, le altre dal club".