Benevento, Lapadula show: poker della Strega al Cittadella

I giallorossi vincono una partita difficile. Tripletta del peruviano

benevento lapadula show poker della strega al cittadella
Benevento.  

Benevento - Cittadella 4-1 

Benevento (4-3-3): Paleari; Letizia, Glik, Barba, Foulon; Ionita, Calò (14'st Viviani), Acampora (1'st Tello); Insigne (21'st Moncini), Sau (1'st Lapadula), Improta (22'pt Elia). A disp.: Manfredini, Basit, Vokic, Vogliacco, Di Serio, Talia, Brignola. All.: Caserta

Cittadella (4-3-1-2): Maniero; Cassandro (33'st Pavan), Frare (10'st Perticone), Adorni, Benedetti; Vita, Danzi (33'st D'Urso), Branca; Antonucci (22'st Baldini); Tavernelli (10'st Cuppone), Okwonkwo. A disp.: Kastrati, Mazzocco, Tounkara, Beretta, Donnarumma, Ciriello, Icardi. All.: Gorini 

Arbitro: Cosso di Reggio Calabria. Assistenti: Della Croce e Di Marco. IV Ufficiale: Di Marco. VAR e AVAR: Massimi e Gialatini 

Reti: 5'pt Acampora (B), 13'pt Okwonkwo (C), 24'st, 39'st, 41'st Lapadula (B)

Note: Ammoniti Acampora, Okwonkwo, Danzi, Antonucci 

SECONDO TEMPO

94' Termina la partita! Benevento batte Cittadella 4-1

90' Quattro minuti di recupero

86' Poker giallorosso! Contropiede di Tello per Moncini, l'attaccante serve Lapadula al centro che insacca

84' Tris del Benevento con Lapadula che realizza il gol del 3-1!

78' Doppio cambio Cittadella: escono Danzi e Cassandro al posto di D'Urso e Pavan

73' Grande parata di Paleari su colpo di testa di Okwonkwo

69' GOOL DEL BENEVENTO! Lancio dalle retrovie per Lapadula che dopo una ribattuta insacca con freddezza alle spalle di Maniero

67' Per il Cittadella c'è Baldini al posto di Antonucci

66' C'è l'ingresso di Moncini al posto di Insigne 

62' Conclusione sul primo palo di Okwonkwo: Paleari devia in angolo

59' Entra Viviani al posto di Calò

55' Entrano Perticone e Cuppone al posto di Frare e Tavernelli 

54' Punizione di Benedetti facilmente bloccata da Paleari

45' Il secondo tempo comincia con un doppio cambio per il Benevento: dentro Tello e Lapadula al posto di Acampora e Sau

PRIMO TEMPO 

46' Termina il primo tempo

46' Insigne dal limite spara alto

45' Un minuto di recupero

45' Ammonito Antonucci

44' Proteste giallorosse per un tocco di mano di Benedetti su tiro al volo di Insigne. L'arbitro non assegna il rigore 

40' Giallo per Danzi

35' Intervento di Glik in area, Okwonkwo si lamenta di un tocco di mano. Viene ammonito per eccessive proteste 

30' Ammonito Acampora 

22' Improta avverte un problema fisico nato durante il contropiede di qualche minuto fa. Non riesce a proseguire l'incontro, viene sostituito con Elia 

21' Conclusione di Tavernelli da pochi passi, Paleari respinge 

19' Contropiede giallorosso con Improta che a tu per tu con Maniero spara fuori. L'assistente alza la bandierina per fuorigioco

13' Pareggio del Cittadella: Okwonkwo si inserisce e viene servito da Antonucci, l'attaccante insacca alle spalle di Paleari con un preciso tiro sul primo palo. Da rivedere il posizionamento della difesa giallorossa

11' Batti e ribatti in area, Okwonkwo prova un pallonetto che si spegne sul fondo

9' Sinistro di Acampora che sorvola la traversa 

5' Benevento in vantaggio! Improta serve Acampora che calcia di sinistra di prima intenzione dal limite, la palla colpisce la parte interna del palo e poi si deposita in rete 

3' Colpo di testa di Okwonkwo che sorvola la traversa

0' Inizia la partita 

LE SCELTE 

Caserta conferma la stessa formazione che ha espugnato il Del Duca di Ascoli. Nessun cambiamento da parte del tecnico giallorosso che ripropone dal primo minuto lo stesso undici, compreso Letizia che era uscito anzitempo dal terreno di gioco marchigiano a causa di un colpo al polpaccio. Parte dalla panchina Lapadula. Adorni, invece, stravolge quasi interamente la formazione con l'inserimento dal primo minuto di ben otto elementi che erano in panchina sabato scorso contro il Pordenone. 

PRE GARA 

Quinta giornata di campionato con il Benevento che nel turno infrasettimanale sfida il Cittadella al Vigorito. I giallorossi sono reduci dall'importante vittoria ottenuta al Del Duca contro l'Ascoli che gli ha permesso di balzare a quota sette punti in classifica. Il Cittadella di Gorini, invece, ha battuto di misura il Pordenone ed è forte dei nove punti ottenuti nelle prime quattro gare di campionato.