Under 16, termina il sogno: l'Empoli batte il Benevento

Vincono i toscani per 4-1, ma la Strega esce a testa alta

under 16 termina il sogno l empoli batte il benevento
Benevento.  

Termina il sogno dell'under 16 del Benevento. I giallorossi sono stati sconfitti dall'Empoli con il risultato di 4-1, venendo eliminati a un passo dalla finalissima scudetto. La sfida è stata molto combattuta, anche se condizionata dal grande caldo. La truppa di Formisano è partita bene, sfiorando in diverse occasioni il gol, ma i toscani sono riusciti a passare in vantaggio dopo quattordici minuti grazie a un preciso colpo di testa di Cassai. 

Il Benevento ha subito il colpo e l'empoli ne ha approfittato, realizzando il raddoppio al 20' grazie a un calcio di rigore trasformato dal capitano Degli Innocenti. 

Ha pesato e non poco l'assenza di Agnello per squalifica. Per sostituirlo, Formisano ha inserito Albano tra le linee, ma c'era poca prevedibilità in avanti. Il tecnico ha provato a cambiare le carte in tavola inserendo Todisco al posto dello stesso Albano, passando al 4-3-3. I giallorossi stavano carburando per provare ad accorciare le distanze, ma al 35' hanno subito il tris nato da un bel sinistro dal limite realizzato da Baldanzi. 

Nella ripresa il Benevento ha cercato in tutti i modi ad accorciare le distanze, riuscendoci con un preciso colpo di testa di Barilotti sugli sviluppi di un calcio d'angolo. I sanniti ce l'hanno messa tutta, ma nel finale è giunto il poker dei ragazzi di Buscé realizzato da Fontanarosa. 

La sfida è terminata 4-1. L'Empoli ottiene il pass per la finalissima che si giocherà sabato prossimo contro una tra Inter e Juventus. C'è rammarico in casa Benevento, ma anche la consapevolezza di aver dato vita a una stagione straordinaria che le ha permesso di entrare a far parte delle migliori quattro formazioni d'Italia.