U16, la Strega si mangia le mani: pari in rimonta del Crotone

Due punti persi per il Benevento che si è fatto recuperare nel finale

u16 la strega si mangia le mani pari in rimonta del crotone
Benevento.  

Crotone - Benevento 2-2

Crotone: Lucano, Filosa, De Fazio (6'st De Paola), Palermo (19'st Chiarella), Spezzano, Abbruzzese, Lagani, Rossi, Cantisani, Nisticò (6'st Canino), Giancotti (6'st Zimbalatti)(36'st Iaquinta). A disp.: Bianchi, Moschella, Macri, Sorbara. All.: Lo Monaco 

Benevento: Muraca, Riccio, Sena, Prisco (37'st D'Avanzo), Veltri, Robustelli, Valentino (16'st Maiese), Parisi, Malva, De Vincenzo (26'st Fiorillo), Pellegrino. A disp.: Tartaro, Galleti, Viscardi, Ruggiero, Cuomo, Marsiglia. All.: Scarlato 

Arbitro: Gigliotti di Cosenza 
Assistenti: Borrelli e Di Santo di Cosenza 

Marcatori: 39'pt Malva (B), 1'st Sena (B), 7'st Lagani (C), 39'st Chiarella (C)

Pareggio per il Benevento sul campo del Crotone. Tanto rammarico per i giallorossi che hanno perso due punti, facendosi recuperare dai padroni di casa dopo aver realizzato due reti. Il gol del vantaggio l'ha firmato Malva al 39'; il raddoppio è giunto all'inizio della ripresa con Sena. La Strega doveva solo amministrare quanto ottenuto, ma il Crotone è riuscito ad accorciare le distanze al 7' con Lagani. La beffa è arrivata a pochi minuti dalla fine, con Chiarella che ha siglato il gol del definitivo 2-2. La truppa di Scarlato va a quota quindici punti in classifica. Nel prossimo weekend il campionato si fermerà per la sosta.