L'under 15 chiude l'andata con il sorriso: battuto il Trapani

Importante successo del Benevento che si è imposto con le reti di Mazzucchiello e Galletta

l under 15 chiude l andata con il sorriso battuto il trapani
Benevento.  

Trapani - Benevento 1-2

Trapani: Manganelli, Lanza, Pesetti, Barbara (35'st Russo), Tranchida (35'st Galante), Picone, Kubi, Artale, Vadalà, Scavone (11'st Maltese), Furnari (29'st Sinacori). A disp.: Giliberti, Angius, Alagna, Coppola, Castoro. All.: Spataro 

Benevento: Esposito, Di Martino, De Gennaro, Carriola, Marrone, Di Gregorio (6'st La Rocca), Pengue (6'st Signorelli), Di Porto, Mazzucchiello, Vitale (19'st Ponticelli), Manzi (19'st Galletta). A disp.: Pirrò, Langellotto, Ballirano, Macrì, Baiano. All.: Fusaro 

Arbitro: Matranga di Palermo
Assistenti: Di Sarno di Trapani e Martinico di Marsala 

Marcatori: 10'pt Scavone su rig. (T), 3'st Mazzucchiello (B), 31'st Galletta (B)

Tre punti pesanti per il Benevento che ha chiuso il girone d'andata con un successo rimediato sul campo del Trapani. L'approccio alla gara non è stato positivo per i giallorossi che al 10' sono andati sotto nel punteggio a causa di un calcio di rigore in favore dei padroni di casa, propiziato da un fallo commesso da Esposito in seguito a una lettura difensiva errata di Di Martino. A gonfiare la rete dagli undici metri è stato Scavone. Poche azioni degne di nota sia da una parte che dall'altra. La Strega è andata vicina al pareggio con un sinistro di Pengue con Manganelli battuto, ma si è spento sul fondo. 

Nella ripresa la musica è cambiata, con il Benevento che ha spinto con insistenza per trovare il gol, riuscendoci dopo soli tre minuti con Mazzucchiello che di testa ha capitalizzato al meglio un assist di Vitale. Il raddoppio è giunto al 31' e ha portato al firma di Galletta per il 2-1 finale. 

Un successo importante per i sanniti che chiudono la prima parte di stagione al quinto posto a quota 17 punti. All'orizzonte c'è la lunga pausa natalizia che terminerà il prossimo 12 gennaio, quando è in programma la difficile trasferta di Trigoria contro la Roma.