"Lo sport scende in campo in parrocchia"

Stefania Pirozzi madrina del convegno organizzato da Catalano ha premiato i Pulcini della Grippo

lo sport scende in campo in parrocchia
Benevento.  

Nell’ambito della 22a edizione della “Festa dell’accoglienza Natale 2014: sport, cultura, spettacoli e giochi” si è svolto domenica 4 gennaio presso il salone d’onore del Coni di Benevento il convegno dal titolo “Lo sport scende in campo in parrocchia” che ha avuto come madrina d’eccezione la nuotatrice Stefania Pirozzi, reduce dalla conquista nel 2014 della medaglia d’oro nella staffetta ai campionati europei. Al convegno erano inoltre presenti i dirigenti nazionali del Csi Salvatore Maturo e Luigi Di Caprio oltre al presidente regionale Pasquale Scarlino, al suo vice Errico Pellino ed al presidente provinciale Vincenzo Ievolella mentre in rappresentanza del comune di Benevento è intervenuto l’avvocato Mario Pasquariello. Ad illustrare i motivi che hanno spinto gli organizzatori a focalizzare l’attenzione sul rapporto tra lo sport e la parrocchia è Remo Catalano, ideatore e regista della festa dell’accoglienza, appuntamento che anno dopo anno ha saputo conquistarsi uno spazio importante nella nostra provincia e non solo.

“La scelta di porre l’accento in merito a tali tematiche – afferma Remo Catalano – nasce da un progetto che ha portato all’affiliazione al Coni di 6 parrocchie con lo scopo di far diffondere all’interno di esse varie discipline sportive tre le quali ad esempio il calcio ed il tennistavolo. Da qui l’idea, anche grazie al prezioso contributo del Centro Sportivo Italiano, di dare vita ad un convegno ad hoc per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza delle parrocchie come centri di aggregazione dove lo sport può fare da collante e fattore di crescita dei giovani. Permettetemi di ringraziare il Coni di Benevento che attraverso la squisita disponibilità del presidente provinciale Mario Collarile ci ha messo a disposizione la sala dove si è svolto il convegno ed una menzione è doverosa anche per Guido De Rosa, presidente della Grippo, società che ha concesso in maniera gratuita il campo Meomartini dove si sono disputati i tornei di calcio giovanile”. 

Come detto testimonial del convegno è stata Stefania Pirozzi, campionessa europea di nuoto che ha accettato con entusiasmo l’invito degli organizzatori e si è detta felicissima di aver contribuito all’ottima riuscita della manifestazione.

“Da piccola sono stata costretta ad andare via da casa per allenarmi – ha affermato l’atleta originaria di Apollosa – e per questo non ho vissuto l’atmosfera che si respira negli oratori, ma ho sempre considerato questi luoghi importantissimi per far apprendere ai ragazzi i valori sani della vita, gli stessi che mi hanno aiutato nella mia crescita personale”. 

Al termine del convegno Stefania Pirozzi ha premiato con una medaglia tutti i calciatori che hanno preso parte alla “Panini Cup” ed al “Trofeo Natale insieme” mentre alla stessa nuotatrice di Apollosa è stata poi consegnata una targa ricordo dalle mani di Remo Catalano e del presidente provinciale del Coni di Benevento Mario Collarile. La 22a edizione della “Festa dell'accoglienza Natale 2014: sport, cultura, spettacoli e giochi” si chiuderà sabato prossimo con lo spettacolo degli Arteteca (dalla trasmissione Rai Made in Sud) che si terrà presso la sala polifunzionale di Apollosa.